Ciambellone alle pesche

image_pdfimage_print

Il Ciambellone alle pesche è un’ottima soluzione per chi, come me, è un grande amante delle pesche e della frutta in generale! Con pochissimi ingredienti otterremo un dolce perfetto per la prima colazione o per la merenda. Ma la cosa bella è che con questa ricetta i pezzi di frutta rimarranno all’interno dell’impasto, senza scendere sul fondo dello stampo durante la cottura. Volete sapere come è possibile? Continuate a leggere la ricetta…


Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Dosi per: 1 ciambellone alle pesche

 

Ingredienti per la base
500gr di pesche noci (o pesche sciroppate)
400gr di farina 00
50 gr di amido di mais
200 gr di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
3 uova
100gr di olio di semi (o d’oliva)
250gr di latte
1 cucchiaino di cannella polvere
1 cucchiaino di zenzero in polvere

Ingredienti per la glassa
200 gr di cioccolato bianco in dischetti
70 gr di panna fresca
il succo di 1/2 arancio
meringhe q.b.
menta fresca q.b.
fiori q.b.

Preparazione della glassa

  1. Versiamo i dischetti di cioccolata bianca in una ciotola.
  2. In un pentolino scaldiamo la panna fino a farle sfiorare il bollore.
  3. Versiamo la panna ben calda nella ciotola con il cioccolato e lasciamo ammorbidire qualche istante. Con una spatola facciamo amalgamare il tutto. Se necessario riponiamo nel microonde qualche secondo fino a completo scioglimento del cioccolato.
  4. Aggiungiamo il cucchiaio di preparato in pasta gusto arancia e mescoliamo bene.
  5. Copriamo con pellicola la superficie e lasciamo raffreddare a t.a.

 

Preparazione del ciambellone alle pesche

  1. Sbucciamo le pesche, priviamole del nocciolo e tagliamole a dadini di circa 5-10 mm.
  2. Tamponiamoli con della carta assorbente (questo eviterà che i pezzetti di frutta si depositino sul fondo dello stampo durante la cottura).
  3. Versiamo i dadini di pesca in una ciotola, aggiungiamo la cannella e lo zenzero in polvere. Mettiamo da parte.
  4. In una ciotola aggiungiamo gli ingredienti secchi setacciati, e quelli liquidi. Amalgamiamo velocemente e aggiungiamo la metà delle pesche tagliate a dadini.
  5. Imburriamo lo stampo e versiamo metà dell’impasto al suo interno. Con un cucchiaio adagiamo delicatamente le restanti pesche e copriamo il tutto con il restante impasto.
  6. Inforniamo a 170°C per 45-60 minuti a forno statico (facciamo la prova dello stecchino per verificare la corretta cottura interna).
  7. Sforniamo e lasciamo raffreddare completamente.Farcitura del ciambellone alle pesche
    1. Una volta freddo, capovolgiamo lo stampo per estrarre il dolce.
    2. Versiamo sulla sommità abbondante glassa all’arancia (se necessario, scaldiamola qualche istante al microonde per farle raggiungere una consistenza più fluida).
    3. Decoriamo con meringhe, foglioline di menta e fiori.


Conservazione: Il ciambellone alle pesche potrà essere conservato a temperatura ambiente per 3-5 giorni in un contenitore a chiusura ermetica.

Consigli per gli acquisti: Stampo in alluminio by Decora.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *