Crostata meringata al limone

image_pdfimage_print

9La Crostata meringata al limone è un classicone americano che a me, personalmente, piace da matti! Una croccante e friabile base di pasta frolla, uno strato di crema al limone e infine una valanga di meringa.


Tempo di preparazione: 60 minuti

Tempo di cottura: vedi ricetta

Dosi per: 1 crostata (diametro 20cm)

 

Ingredienti per la frolla
120gr di burro
250gr di farina 00
un pizzico di sale
scorza grattugiata di mezzo limone
120gr di zucchero a velo
1 uovo
Per spennellare: 1 tuorlo+1goccio di latte

Ingredienti per la crema al limone
150 gr di burro
200gr di zucchero
8 tuorli
succo di 3 limoni (circa 150ml)
scorza grattugiata di un limone
1 pizzico di sale

Ingredienti per la meringa
100gr di albumi
80gr di acqua
240gr di zucchero

Preparazione della crema al limone

  1. Per preparare la crema al limone, che ci servirà per farcire la Crostata meringata al limone, dobbiamo inserire tutti gli ingredienti in una pentola e a fuoco basso amalgamare il tutto con una frusta.
  2. Facciamo cuocere sempre a fiamma bassa finché la crema non si sarà rappresa, sporchiamo quindi il dorso di un cucchiaio e passiamoci sopra un dito, se rimane la scia senza che la crema la ricopra vuol dire che è arrivata al punto giusto di cottura.
  3. Passiamola con un setaccio a maglia fina e riponiamo in una ciotola, copriamo con della pellicola alimentare a contatto con la superficie della crema.
  4. Una volta arrivata a t.a. riponiamo in frigorifero per almeno 4 ore.

 

Preparazione della frolla

  1. Per preparare la Crostata meringata al limone, lavoriamo il burro tagliato a cubetti, con la farina precedentemente setacciata. Aggiungiamo il sale e la buccia di limone grattugiata. Otterremo quindi un composto sabbioso.
  2. A questo punto aggiungiamo lo zucchero a velo setacciato e l’uovo a t.a.
  3. Lavoriamo il tutto velocemente e compattiamo formando un panetto.
  4. Ricopriamo con pellicola alimentare e riponiamo in frigorifero 2-3 ore.
  5. Quando si sarà solidificata stendiamola con un mattarello ad un’altezza di 5mm. Imburriamo una teglia e facciamo aderire la frolla ai suoi bordi. Eliminiamo la frolla in eccesso e formiamo una decorazione sul perimetro premendo l’impasto tra il pollice e l’indice.
  6. Foriamo con una forchetta e riponiamo in frigo per almeno 30 minuti.
  7. Ricaviamo un disco di carta forno da porre all’interno della teglia, adagiamo sopra delle sfere di ceramica per crostate.
  8. Accendiamo il forno ventilato a 150°C e cuociamo per 15-20 minuti. Eliminiamo quindi il disco con le sfere e rimettiamo in forno per altri 10 minuti.
  9. Sforniamo e spennelliamo la frolla ancora calda con un tuorlo sbattuto con un goccio di latte (questo permetterà di impermeabilizzare la frolla nel momento in cui andremo ad aggiungere la crema al limone).
  10. Una volta raffreddata completamente, dressiamo la crema al limone sulla crostata e iniziamo a preparare la meringa.

 

Preparazione della meringa e assemblaggio della crostata meringata al limone

  1. Iniziamo montando a bassa velocità gli albumi a t.a.
  2. In un pentolino, aggiungiamo lo zucchero e l’acqua. Mescoliamo per far sciogliere il composto e con un termometro da zucchero controlliamo che arrivi a 120°C.
  3. Aggiungiamo quindi lo sciroppo nella ciotola con gli albumi molto lentamente. Aumentiamo poi la velocità delle fruste e continuiamo a montare finchè la ciotola tornerà nuovamente a t.a.
  4. Adagiamo la meringa sopra la crema e una volta ricoperta, con una spatola, picchiettiamo la superficie.
  5. Inforniamo a 170°C per 10 minuti. Sforniamo e con un cannello andiamo a caramellare la superficie. Lasciamo la crostata in frigorifero per qualche ora prima di servirla.


Conservazione: La crostata meringata al limone potrà essere conservata in frigorifero per almeno 3-4 giorni in un contenitore a chiusura ermetica.

Consigli per gli acquisti: Stampo per pastiera da 20cm by Decora.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *