Fusilli cilentani al sugo di pomodoro e basilico

image_pdfimage_print

Non c’è niente di più bello che imparare antiche ricette della tradizione Italiana, specialmente quando vengono tramandate da generazione in generazione con amore e dedizione. Oggi prepariamo dei buonissimi fusilli cilentani al sugo, un piatto tipico della cultura rurale del meridione. Pochi ingredienti ma sani e genuini. Questa ricetta mi è stata insegnata da Carmela, cuoca Cilentana dal grande cuore che grazie a “Genuini Cilento” riesce a tramandare la sua arte in cucina con dei workshop dedicati alla dieta Mediterranea, quella vera… quella autentica.


Tempo di preparazione: 1 ora

Tempo di cottura: sugo 1 ora / pasta 5 minuti

Dosi per: 4 persone

 

Ingredienti per la pasta
200gr di acqua fredda
200 gr di farina di grano tenero
200 gr di farina di grano duro (semola rimacinata)
2 cucchiai di olio vergine d’oliva

Ingredienti per il sugo
3 cucchiai di olio vergine d’oliva
1 cipolla
2 spicchi d’aglio
2 lt di salsa di pomodoro
10 foglie di basilico fresco
sale q.b.
cacioricotta q.b. (opzionale)

  1. Per preparare i fusilli cilentani col ferretto fatti in casa dovremo miscelare insieme su una spianatoia le due farine, l’olio e l’acqua lavorando bene gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Copriamo con della pellicola e lasciamo riposare in frigo per 20-30 minuti.
  2. Nel frattempo passiamo alla preparazione del sugo sminuzzando l’aglio (eliminando l’anima interna) e la cipolla. Mettiamo a soffriggere in una pentola con qualche cucchiaio d’olio. Aggiungiamo la salsa di pomodoro, il sale e lasciamo cuocere a fuoco molto basso per almeno un’ora (coprendo la pentola col coperchio ma lasciandola sfessurata) girando con un cucchiaio di tanto in tanto. Aggiungiamo abbondante basilico a fine cottura, appena prima di spegnere il fornello.
  3. Nel mentre torniamo al nostro impasto. Tagliamolo in 4 panetti e allunghiamolo con le mani rollando sulla spianatoia come a creare dei salsicciotti di spessore 0,5 cm. Tagliamo poi ad una lunghezza di 7-8 cm, premiamo il ferretto al centro e con un movimento rapido di mani andiamo a rullare l’impasto intorno al ferretto con una leggera pressione. Sfiliamo il fusillo e mettiamolo ad asciugare su un vassoio. Procediamo finché non avremo terminato l’impasto.
  4. Lasciamo asciugare la pasta coprendola con dei canovacci per almeno un’ora. Successivamente lessiamola in acqua bollente salata (aggiungiamo anche un goccio d’olio per evitare che si attacchi). Scoliamo e saltiamo in padella con qualche mestolo di sugo di pomodoro. Aggiungiamo abbondante cacioricotta e altro basilico fresco.
  5. I nostri fusilli cilentani al sugo di pomodoro e basilico sono pronti per essere divorai!


Consigli:  I fusilli cilentani fatti in casa col ferretto, una volta preparati e lasciati asciugare, possono essere surgelati per diversi mesi. Al momento della cottura basterà prenderli ancora congelati e lessarli in acqua salata aumentando leggermente i tempi di cottura.


Consigli per gli acquisti:  Casseruola rotonda in ghisa smaltata by Le Creuset.

 

Comments

comments

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *