Galette di prugne, rosmarino e aceto balsamico

COPERTINA-GALETTE-PRUGNE
image_pdfimage_print

Per gli appassionati di Galette!

La galette, come spiegato in qualche post tempo fa, altro non è che una semplicissima torta rustica francese composta da uno strato di pasta brisée e frutta fresca di stagione. La sua forma circolare con i bordi irregolari rigirati verso l’interno sono le sue peculiarità!

In questa versione ho utilizzato le prugne arricchendo il tutto con aceto balsamico e rosmarino. Ma ora andiamo a vedere come si prepara la Galette di prugne, rosmarino e aceto balsamico. 


Tempo di preparazione: 1 ora

Tempo di cottura: 45 minuti

Dosi per: 6 persone (ø 22 cm)

Ingredienti per la sfoglia
250 gr di burro
330gr di farina
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di sale
70 gr di acqua ghiacciata

Ingredienti per il ripieno
20 prugne mature
succo di mezzo limone
100 gr di zucchero
1 cucchiaio di miele
3 cucchiai di aceto balsamico
1/2 cucchiaino di sale
qualche rametto di rosmarino

Ingredienti per la copertura
1 tuorlo
1 cucchiaio di latte
zucchero di canna q.b.

Preparazione della sfoglia

  1. Per preparare la galette di prugne, rosmarino e aceto balsamico, dobbiamo per prima cosa preparare la sfoglia. In un robot da cucina munito di lame, inseriamo la farina, lo zucchero e il sale. Azioniamo per miscelare gli ingredienti.
  2. Tagliamo a cubetti il burro ben freddo e inseriamo nel robot. Utilizziamo la funzione “Pulse” per 15-20 volte ad intermittenza. Dovremo ottenere un composto sabbioso con pezzi di burro irregolari e grossolani.
  3. A questo punto aggiungiamo gradualmente l’acqua ghiacciata (mantenendone un po’ da parte da usare solo se necessario) e azioniamo il robot da cucina sempre ad intermittenza per altre 5-6 volte. Il composto dovrà risultare slegato ma, premendolo tra le dita, dovrà formare una massa.
  4. Versiamo il composto su un foglio di pellicola alimentare e compattiamolo senza toccarlo direttamente con le mani. Riponiamo in frigorifero avvolto con pellicola per almeno un’ora.

Preparazione del ripieno di prugne

  1. Mentre la pasta brisée è in frigo, laviamo le prugne e incidiamole verticalmente privandole del nocciolo. Tagliamole a fettine e poniamo in una ciotola.
  2. Aggiungiamo lo zucchero, il miele, il sale, il succo di mezzo limone, l’aceto balsamico e il rosmarino.
  3. Mescoliamo accuratamente, copriamo e lasciamo marinare in frigorifero per una mezz’ora.

Assemblaggio della galette di prugne, rosmarino e aceto balsamico

  1. Stendiamo l’impasto con il mattarello ad un’altezza di 4-5 mm.
  2. Spolveriamo la parte centrale con qualche cucchiaio di zucchero e adagiamoci sopra le prugne tagliate a fettine disponendole in cerchi concentrici e su un unico livello.
  3. Ripieghiamo l’impasto su se stesso per tutto il perimetro sigillando accuratamente tutti i bordi per evitare la fuoriuscita del ripieno.
  4. Spennelliamo i bordi con uovo sbattuto e un goccio di latte. Spolverizziamo con abbondante zucchero di canna.
  5. Riponiamo in frigorifero qualche minuto (lo shock termico è il segreto della buona riuscita di questo dolce).
  6. Inforniamo a 180-200°C per almeno 40-45 minuti o finché non sarà ben dorata sui bordi. La parte centrale della frutta dovrà fare delle piccole bollicine.
  7. Sforniamo, aggiungiamo altro miele e lasciamo intiepidire la galette per almeno 30 minuti.


Consigli: La galette di prugne, rosmarino e aceto balsamico può essere conservate per 3-4 giorni a temperatura ambiente in un contenitore a chiusura ermetica.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *