La vera Apple pie americana

apple-pie
image_pdfimage_print

La regina dell’autunno: The Apple pie!

Il segreto per realizzare una buona apple pie sta nel lavorare l’impasto della sfoglia a freddo per poi infornare a forno ben caldo. Lo shock termico è tutto in questa ricetta che di per se è davvero molto semplice. L’impasto andrà lavorato il meno possibile per avere quella perfetta “irregolarità” nella sua texture!


Tempo di preparazione: 1 ora

Tempo di cottura: 45 minuti

Dosi per: 6 persone (ø 22 cm)

 

Ingredienti per la sfoglia
230 gr di burro
380gr di farina
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di sale
70 gr di acqua ghiacciata

Ingredienti per il ripieno
4 mele
succo di mezzo limone
120 gr di zucchero
5 cucchiai di farina
1 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata
1/2 cucchiaino di sale
10 cubetti di burro

Ingredienti per la copertura
1 tuorlo
1 cucchiaio di panna (o latte)
zucchero q.b.

Preparazione della sfoglia

  1. Per fare la apple pie, dobbiamo per prima cosa preparare la sfoglia. In un robot da cucina munito di lame, inseriamo la farina, lo zucchero e il sale. Azioniamo per miscelare gli ingredienti.
  2. Tagliamo a cubetti il burro ben freddo e inseriamo nel robot. Utilizziamo la funzione “Pulse” per 15-20 volte ad intermittenza. Dovremo ottenere un composto sabbioso con pezzi di burro irregolari e grossolani.
  3. A questo punto aggiungiamo l’acqua ghiacciata e azioniamo il robot da cucina sempre ad intermittenza per altre 5-6 volte. Il composto dovrà risultare slegato ma, premendolo tra le dita, dovrà formare una massa.
  4. Versiamo il composto su un foglio di pellicola alimentare e compattiamolo senza toccarlo direttamente con le mani. Dividerlo in due panetti e riponiamo in frigorifero avvolti con pellicola per almeno un’ora.

Preparazione del ripieno di mele

  1. Sbucciamo e tagliamo le mele a pezzi non troppo grandi. Versiamoli in una capiente ciotola.
  2. Aggiungiamo lo zucchero, la farina, la cannella, la noce moscata, il sale e il succo di mezzo limone.
  3. Mescoliamo accuratamente e riponiamo in frigorifero per almeno  1 ora.

Assemblaggio della Apple pie

  1. Stendiamo i due panetti di impasto con il mattarello ad un’altezza di 4-5 mm.
  2. Foderiamo la fascia micro-forata Pavonidea e saldiamo la sfoglia premendo con i polpastrelli. Eliminiamo l’impasto in eccesso.
  3. Versiamo le mele all’interno. Adagiamo i cubetti di burro sulla sommità e procediamo a chiudere la torta.
  4. Adagiamo l’altra sfoglia facendola aderire alle mele. Sigilliamo accuratamente tutti i bordi per evitare la fuoriuscita del ripieno.
  5. Spennelliamo la sommità con uovo sbattuto e un goccio di latte. Spolverizziamo con abbondante zucchero.
  6. Pratichiamo dei tagli al centro con un coltello affilato. Riponiamo in frigorifero per almeno 30 minuti.
  7. Inforniamo a 200°C per almeno 40-50 minuti o finché non sarà ben dorata in superficie.
  8. Sforniamo a lasciamo intiepidire per almeno 2-3 ore.
  9. Sfiliamo la fascia micro-forata e tagliamo a fette. Serviamo con una pallina di gelato alla vaniglia.


Consigli: La vera apple pie americana può essere conservate per 3-4 giorni a temperatura ambiente in un contenitore a chiusura ermetica.


Consigli per gli acquisti:  Fascia micro-forata by Pavonidea / Vassoio tondo e canovaccio by Allorashop

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *