Sognando la Repubblica Dominicana

image_pdfimage_print

Siete mai stati così fortunati da vincere qualcosa?

La tombola? Un gratta e vinci? Una schedina del lotto?
Per me che sono del team “mai-una-gioia” la risposta è scontata.

Salvo qualche rara vincita al Mercante in Fiera durante le feste natalizie a casa di zia Rossana, non ricordo di aver vinto gran che. E’ come se la dea bendata (essendo appunto “bendata”) mi abbia evitato come la peste.

Non ho mai perso le speranze e anche oggi ho deciso di mettermi in gioco con un nuovo contest per vincere un viaggio per due persone nella Repubblica Dominicana!

Si sa, in questi casi la mente vola… Cosa fareste voi vincendo questo viaggio? Cosa vi piacerebbe visitare? Siete “tipi da spiaggia” oppure “zaino in spalla” alla Pechino express?
Io ho le idee abbastanza chiare, la prima tappa sarebbe Santo Domingo, la capitale della Repubblica Dominicana nonché isola tra le più belle dei Caraibi. E’ una di quelle città che da sempre ha attirato la mia immaginazione per via dei suoi colori, della sua architettura coloniale e ovviamente per le spiagge che ti tolgono il fiato. La prima colonia spagnola del Nuovo Mondo è diventata oggi meta turistica d’eccellenza per chi è in cerca di relax, tranquillità e pace.

Santo Domingo vanta un gran numero di prodotti locali d’eccellenza, dal caffè ai liquore passando per la sottile arte dei sigari. Arrotolati con precisione maniacale e fatti rigorosamente a mano! Non è raro trovare lungo le strade principali, botteghe di artigiani che lavorano questi pregiati prodotti!

Ogni volta che mi trovo in una nuova località, la prima cosa che vado a visitare sono i “mercati”, è lì che vive la vera città, è lì che si trova la gente locale, i veri profumi e colori del posto. Andando a Santo Domingo ovviamente non potrei mai perdermi il  Mercado Modelo, uno dei più animati e frequentati della città (Ex mercato ortofrutticolo trasformato in mercato dell’artigianato).

Altra cosa che non mi perdo mai (e che di solito si trova in ogni grande città) sono i giardino botanici, l’esplorazione di ambienti chiusi e aperti tra piante a volte anche molto rare è sempre una gran bella esperienza. Per cui a Santo Domingo di sicuro non mi lascerei scappare una visita al Jardín Botánico Nacional!

Anche la Catedral Primada de América (la Prima Cattedrale delle Americhe), meriterebbe una sosta per ammirare la sua architettura gotica del 1500 in pietra calcarea.

Altra struttura, interamente costruita in pietra è l’Alcázar de Colón, un palazzo retto intorno al 1510 per Diego, figlio di Cristoforo Colombo, primo vice-re del Nuovo Mondo. L’imponente costruzione affaccia su Plaza de España, dove è possibile trovare un’ampia scelta di ristoranti all’aperto.

Ovviamente, un giro sul lungomare El Malecón (14 km) concluderebbe le mie giornate in questo posto magico!

Riassumendo, come partecipare e vincere un viaggio per due persone nella Repubblica Dominicana?

Partecipare è molto semplice, basta seguire questi semplici passi:
– Credere nella dea bendata!
– Avere tanta voglia di viaggiare ed esplorare nuove mete.
– Scegliere il giusto compagno di viaggio.
– Arrivare pronti con bagaglio e passaporto valido per la Repubblica Dominicana!
– E ovviamente iscriversi al contest compilando il form qui.

Io l’ho fatto e potete votarmi a questo link.

Non mi resta che augurarvi un grande in bocca al lupo!

SOGNANDO LA REPUBBLICA DOMINICANA

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *