Frittata con asparagi e salsiccia

image_pdfimage_print

La prima cosa che mi viene in mente quando mio papà in questo periodo torna a casa con mastodontici mazzi di asparagi selvatici è proprio la frittata… adoro il gusto degli asparagi selvatici, così diverso da quello degli asparagi di coltivazione… e sapere che dietro ad un singolo mazzo di asparagi c’è comunque l’impegno e la fatica di un tuo caro, sicuramente da ancora più valore a quello che andremo a preparare. Ecco la ricetta della mia frittata con asparagi e salsiccia.


Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di Cottura: 8 minuti

Dosi per: 1 frittata

Ingredienti 
20 asparagi selvatici
2 salsicce (calabresi sotto strutto)
3 uova grandi
2 cucchiai di olio evo
sale e pepe q.b.
prezzemolo tritato q.b.

  1. Per prima cosa spezziamo gli asparagi con le dita ad una lunghezza di circa 3 cm (partendo ovviamente dalla punta) fino a metà della loro lunghezza (o finché non arriveremo alla parte più dura). Tagliamo poi la salsiccia a rondelle molto fine.
  2. In una padella soffriggiamo gli asparagi con 2 cucchiai di olio evo, per 2-3 minuti.
  3. Aggiungiamo poi la salsiccia e lasciamo rosolare un altro minuto. Nel frattempo in una ciotola sbattiamo le uova con un pizzico di sale e uno di pepe.
  4. Aggiungiamo le uova nella padella e facciamola roteare e diamo qualche colpetto per spargere nella maniera più uniforme possibile asparagi, salsiccia e uova.
  5. Lasciamo cuocere 3-4 minuti a fiamma bassa, successivamente giriamola (aiutandoci facendola scivolare su un coperchio e rigiriamola sul tegame). Facciamo cuocere altri 2 minuti. Cospargiamo la sommità con del prezzemolo fresco tritato e un pizzico di sale. Serviamo la frittata con asparagi e salsiccia ancora calda.


Consigli: La frittata di asparagi può essere conservata in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica per 4-5 giorni.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *