Panna cotta con Amarena Fabbri

image_pdfimage_print

Uno dei miei dessert preferiti è proprio la panna cotta (tant’è che la ordino sempre al ristorante quando è il momento del dolce). Mi sono sempre domandato quale fosse la sua preparazione ed ecco a voi la risposta… Una ricetta facilissima per un risultato da leccarsi i baffi…

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di Cottura: 15 minuti

Tempo di Riposo: 3 ore

Dosi per: 6 persone

Ingredienti per la panna cotta
500 ml di panna fresca
100 gr zucchero
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
4 fogli di gelatina/colla di pesce

Ingredienti per guarnire
Q.b. di Amarena Fabbri e sciroppo

  1. Per prima cosa mettiamo in ammollo (con acqua fredda) i fogli di gelatina per almeno 5-10 minuti.
  2. Nel frattempo in un pentolino versare la panna, lo zucchero e l’estratto di vaniglia, accendendo il fornello al minimo e portiamo quasi a bollore. Spegniamo il fornello.
  3. Strizziamo bene la colla di pesce e poniamola all’interno del pentolino.
  4. Amalgamiamo il composto finchè la gelatina non si sarà completamente sciolta. Lasciamo intiepidire qualche minuto e successivamente versiamo il composto in stampi mono porzione.
  5. Per smodellare la panna cotta immergiamo quasi completamente gli stampini in acqua calda per qualche secondo. Rovesciamo sul piatto e aggiungiamo un cucchiaio abbondante di Amarena Fabbri e sciroppo.


Consigli: La panna cotta può essere conservata in frigorifero ancora negli stampini per 3-4 giorni.


Consigli per gli acquisti: Nelle foto, piatto del servizio “Palace” e cucchiaio “The Mida’s cutlery” by Seletti. Stampi in silicone dal servizio “Il tempo della festa – timballo” by Alessi.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *