Posti instagrammabili di Bacellona

posti instagrammabili di barcellona
image_pdfimage_print

Posti instagrammabili di Barcellona

Do it for the Gram

Posti instagrammbili di Barcellona e dove trovarli è una serie di informazioni su location che voglio darvi se state pianificando un viaggio in questa splendida città spagnola!

1) Casa Batlló

Geotag | LUN/DOM 9-21 | ingresso a partire da € 25

Inizio la guida posti instagrammabili di Barcellona e dove trovarli, con la mia location preferita: Casa Batlló in tutto il suo splendore! Opera illustre di Gaudì, un MUST SEE se state pianificando un viaggio a Barcellona!
Maestosa fuori, incantevole dentro. Vi consiglio di prenotare la visita dirttamente sul sito ufficilale per evitare le interminabili code alla cassa.
Ho scattato questa foto il 23 Aprile, festa di Sant Jordi, giornata Internazionale del Libro in Catalogna che unisce cultura e romanticismo. In questa data, la tradizione vuole che le coppie si scambino regali: gli uomini ricevono un libro e le donne una rosa. E per l’occasione, Casa Batlló era appunto addobbata a festa.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

2) La Pedrera – Casa Milà

Geotag | LUN/DOM 9-21 | ingresso € 22

Casa Milà, conosciuta anche con il nome “La Pedrera” (proprio per l’utilizzo della pietra “grezza” che la rende esternamente simile ad una cava a cielo aperto) è una delle fantastiche opere/attrazioni di Gaudì. Costruita nei primi anni del ‘900 nel quartiere dell’Eixample a Barcellona, casa Milà è pura poesia visiva, la sommità dell’edificio è costellato di stravaganti comignoli, gli interni studiati da Gaudì in ogni minimo dettaglio: sedie, mobilio, soffitti, persino le maniglie di finestre e porte… un altro MUST SEE se state pensando di visitare questa bellissima città (prenotate sempre in anticipo via internet)!

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

3) Casa Vincens

Geotag |LUN/DOM 10-19 | ingresso € 8

Prima opera importante di Gaudì fu proprio Casa Vicens, un palazzo situato nel quartiere Gràcia, al Carrer de les Carolines. Di architettura prettamente modernista, aggrega anche qualche elemento gotico ad uno stile mediterraneo quasi islamico. Gaudì cercava “un gotico pieno di luce, che facesse uso del colore, un Gotico per metà marittimo, per metà continentale”. Il risultato fu quindi un misto di stile modèjar e gotico.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

4) Park Güell

Geotag |LUN/DOM 8:30-17:30 | ingresso € 7,50

Park güell è quel tipo di parco che ognuno di noi sognerebbe per la propria città! Natura, vista mozzafiato sulla città, colori, strutture architettoniche uniche nel loro genere! Progettato da Gaudì, Park Güell è stato aperto al pubblico bel 1926 ed è attualmente inserito nei beni architettonici tutelati dall’UNESCO. Solito consiglio: prenotate la visita online e in anticipo!

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

5) Basilica de la Sagrada Familia

Geotag | LUN/DOM 9-18 | ingresso a partire da € 25

La Sagrada Familia, opera ancora non terminata, ideata dal visionario Gaudì è imponente, a tratti inquietante ma stupenda sia fuori che dentro! di sicuro una delle basiliche più belle mai visitate fin’ora, con le sue guglie sembra sfiorare il cielo! 💚 Solito consiglio: prenotate la visita online e in anticipo!

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

6) La cattedrale

Geotag | LUN/VEN 12:30-19:15 • SAB 12:30-16:45 • DOM 14:00-16:45 | ingresso € 7

L’ingresso alla cattedrale è gratuito solo in certi orari ed esclusivamente per culto e preghiera. Per avere però una visuale dell’intera struttura vi consiglio di acquistare il biglietto (direttamente all’ingresso, contrariamente alle altre attrazioni di Barcellona, la cattedrale non ha un servizio di Ticket on-line).
Il biglietto da acceso al primo piano della cattedrale, al chiostro, al coro, alla terrazza, al museo e alla cappella di Lepanto.
Prendete l’ascensore per raggiungere la terrazza con una vista spettacolare sulla città a 360° (prestate particolare attenzione ai leggendari gargoyles).
Ogni domenica dalle 11.45 all’1.00 c’è uno spettacolo di sardana (ballo tradizionale catalano) nella pizza della Cattedrale.
Poiché la facciata della cattedrale guarda verso nord-ovest, per avere una luce ottimale vi consiglio di scattare foto nel tardo pomeriggio.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

7) Temple Expiatori del Sagrat Cor

Geotag | LUN/DOM 11-18 | ingresso gratuito

L’accesso alla basilica ed alla cripta è gratuito. Per raggiungere invece la parte superiore del tempio ed ammirare un panorama mozzafiato di tutta l’area circostante, il costo del biglietto dell’ascensore è di € 3,oo.
Anche il Tempio Espiatorio del Sacro Cuore di Gesù, così come la Basilica del Sacro Cuore di Gesù di Montmatre a Parigi, si trova in cima ad una montagna.
A piano terra si trova la cripta in stile neo bizantino, al livello superiore si trova la chiesa sovrastata da una cupola dominata da una statua del Sacro Cuore in bronzo dorato.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

8) Museu Nacional d’Art de Catalunya

Geotag | LUN chiuso • MAR/SAB 10-18 • DOM 10-15 | ingresso € 12

Il Museo nazionale d’arte della Catalogna conosciuto anche con la sigla MNAC vanta una collezione di arte romanica tra le più significative al mondo. Parere puramente personale: il contenitore è forse anche meglio del contenuto! Se avete pochi giorni a disposizione non vi consiglio la visita interna al museo ma solo quella esterna per ammirare il palazzo.
Proprio di fronte al museo, è collocata la Fontana Magica dove, ad orari prestabiliti (Gennaio e Febbraio chiusa per manutenzione), giochi di acqua, musica e luci allietano turisti e passanti.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

9) Arc de Triomf

Geotag | Accesso libero

L’Arco di Trionfo di Barcellona, è una struttura alta 30 metri in pieno stile mudéjar con mattoni e maioliche. Contrariamente ad altri archi di trionfo, che celebravano vittorie militari, L’Arco di Trionfo di Barcellona fu costruito in occasione dell’Esposizione Universale del 1888 per fungere da porta d’accesso al sito espositivo.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

10) La Estrella Herida

Geotag | Accesso libero

Passeggiando per la spiaggia di San Miquel di Barceloneta, ci si imbatte in una singolare scultura chiamata “La Estrella Herida” (Stella ferita) dell’artista tedesca Rebecca Horn.
Nota a tutti come “Los Cubos” perchè costituita da quattro cubi di vetro e ferro che raggiungono i 10 metri d’altezza.
I quattro cubi sembrano tenersi in equilibrio per miracolo, una specie di disordine controllato. Poinchè è illuminata dall’interno, la visita a questa scultura è suggestiva anche di notte.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

11) Plaça Espanya

Geotag | Accesso libero

Piazza di Spagna, è una delle piazze più famose di Barcellona, raggiungibile con la metro (linea verde e rossa). È una delle piazze spagnole più grandi, si notano le torri veneziane (costruite per l’esposizione del 1929), la zona della fiera (Avenida Maria Cristina), la fontana magica e il museo d’arte moderna. C’è anche un grande centro commerciale, ricavato dall’edificio che fino a non molti anni fa ospitava l’arena dove venivano svolte le corride. La grande fontana al centro della piazza, opera di Josep Maria Jujol, è in stile modernista influenzato chiaramente da Gaudí, con il quale, Juliol,ha lavorato diverse volte su vari progetti come Casa Mila e Parc Güell.

12) Pont del Bisbe

Geotag | Accesso libero

Il ponte del Vescovo, in catalano “vescovo” si traduce in “bisbe”, fu costruito per permettere al Vescovo di arrivare direttamente all’interno della cattedrale. Un ponte sospeso tra due bellissimi edifici gotici, è infatti uno degli angoli più fotografati del quartiere gotico di Barcellona.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

13) Estación de Francia

Geotag | Accesso libero

La Stazione di Francia è l’unica stazione ferroviaria a Barcellona che ha conservato il suo fascino storico e architettonico (benchè sia quella con il nome meno “spagnolo” di tutte)! Deve il suo nome al fatto che era il punto di arrivo dei treni al di là dei Pirenei.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

14) Palau de la Música Catalana

Geotag | LUN/DOM 10-15:30 | Ingresso con visita guidata €20 (€16 se prenotato in anticipo)

Concepito come “giardino della musica” racchiude in se dettagli e architettura prettamente legati al modernismo Catalano.
Progettato agli inizi del 1900 da Lluís Domènech i Montaner, venne dichiarato monumento nazionale negli anni 70′ dello stesso secolo.
La particolarità della sala concerti è il fatto di essere l’unica al mondo ad avere un lucernario a goccia e ampie vetrate laterali che ne permettono l’utilizzo anche in assenza di luce artificiale.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

15) Mercado de La Boqueria

Geotag | LUN-SAB 8-20:30 • DOM chiuso | Ingresso libero

Uno dei mercati coperti più belli ed emblematici che io abbia mai visto! Pieno di street-food e sfiziosità di ogni genere. Godendo di una posizione privilegiata (sulla Rambla) è un luogo molto affollato.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

16) Monument a Colom

Geotag | LUN/DOM 8:30-20:30 | Accesso libero (€8 se volete salire sulla statua)

Il monumento a Cristoforo Colombo è situato all’estremità meridionale della Rambla, verso il mare. La colonna è alta 60 metri in ferro, in cima ad essa si trova, per l’appunto, la statua di Colombo con un braccio teso ad indicare il mare. Sul piedistallo alla base della statua, è incisa la parola “tierra” cioè Terra.

17) El Born CCM

Geotag | LUN chiuso • MAR-DOM 10-19 | Ingresso libero

Il Centro Culturale e della Memoria ospita oggi un bellissimo sito archeologico con i resti della Barcellona del 1700.
Originariamente lo spazio fu adibito a mercato (Mercato del Born) ma dopo quasi 100 anni di attività fu ristrutturato per essere convertito dapprima a spazio per fiere ed eventi e successivamente a Biblioteca. E’ proprio durante questa ultima trasformazione che si iniziarono a trovare i resti archeologici che portarono alla sospensione dei lavori.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

18) Maremagnum

Geotag | LUN-DOM 10-22 | Accesso libero

Il Maremagnum altro non è che un grande centro commerciale nei pressi del porto di Barcellona. Non ha un effettivo valore storico ma è un ottima location se si cerca un posto dove poter passeggiare e fare shopping.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

19) Parc de la Ciutadella

Geotag | Accesso libero

Il parco della Ciutadella è sicuramente uno dei posti più significativi di Barcellona nonché il suo “polmone verde”! Ottima location per rilassarsi e godersi una passeggiata in tranquillità.

POSTI INSTAGRAMMABILI DI BARCELLONA

20) Sant Pau Recinte Modernista

Geotag | LUN-SAB 9:30-16:30 • DOM 9:30-14:30 | Ingresso € 14

Il Recinto Modernista dell’ospedale della Santa Creu i Sant Pau è un antico ospedale in stile modernista, riconvertito in spazio museale!
Inaugurato nel 1930 è costituito da un edificio principale, 27 padiglioni e una serie di tunnel sotterranei, il tutto immerso in una grande area verde.
I rivestimenti in trencadís, le vetrate, le scalinate e i giardini, ogni dettaglio è stato curato nei minimi dettaglio per rispettare i canoni estetici dell’epoca.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *