Spaghetti alle cime di rapa e ‘nduja con crumble di frisa integrale, capperi e capocollo croccante

Gli spaghetti alle cime di rapa e ‘nduja con capocollo di suino nero di Calabria croccante sono un primo piatto sfizioso e dal sapore puramente e inconfondibilmente calabrese! Non tutti conoscono il suino nero di Calabria ma esso appartiene al gruppo della razze suine autoctone italiane che ha addirittura rischiato l’estinzione. Grazie alla filiera Agroalimentare Madeo, però, è stata riscoperta negli anni ’90 con un progetto di riqualificazione e grazie ad un lungo percorso di selezione, l’azienda è riuscita a ricercare soggetti maschili e femminili nelle aree della Sila Greca e dell’Aspromonte per dar vita ad uno degli allevamenti più importanti d’Italia.



Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Dosi per: 2 persone

Ingredienti per il condimento
200gr di spaghetti
1 mazzo di cime di rapa
mezzo spicchio d’aglio
25gr di ‘nuda piccante di suino di Calabria Madeo
3 fette di capocollo di suino nero di Calabria Madeo
Olio evo q.b.

Ingredienti per il crumble
1 frisa integrale
mezzo spicchio d’aglio
5 olive nere snocciolate
10 capperi
Olio evo q.b.
origano q.b.


Preparazione del crumble di frisa integrale
  1. Per preparare gli Spaghetti alle cime di rapa e ‘nduja con crumble di frisa integrale, capperi e capocollo croccante, tagliamo a listarelle tre fette di capocollo di suino nero di Calabria spesse 3-4mm e rosoliamo in padella per renderlo croccante. Poniamo da parte.
  2. Nella stessa padella aggiungiamo un cucchiaio d’olio, l’aglio schiacciato, la frisa tritata finemente insieme all’origano, capperi e olive. Misceliamo i vari ingredienti fino a rendere il tutto croccante. Poniamo da parte.
Preparazione del condimento
  1. Aggiungiamo nella stessa padella 3 cucchiai di olio d’oliva e lasciamo soffriggere mezzo spicchio d’aglio. Eliminiamo l’aglio e aggiungiamo le cime di rapa lavate e mondate. Copriamo con coperchio e lasciamo cuocere per 8-10 minuti girando di tanto in tanto e aggiungendo un po’ di acqua di cottura della pasta se necessario.
  2. A metà cottura aggiungiamo anche la ‘nduja piccante di suino nero di Calabria Madeo facendola sciogliere in padella.
  3. Lessiamo gli spaghetti in abbondante acqua salata e versiamoli nella padella con le cime di rapa. Saltiamo e aggiungiamo mezzo mestolo di acqua di cottura. Successivamente impiattiamo.
  4. Adagiamo sopra una spolverata di crumble, qualche listarella di capocollo di suino nero di Calbria Madeo croccante e un filo d’olio extravergine d’oliva.



Consigli per gli acquisti: Prodotti Madeo