Torrone bianco alle mandorle

image_pdfimage_print

Tra i dolci natalizi, senz’altro quello che amo di più in assoluto è il torrone bianco alle mandorle. La preparazione è abbastanza lunga e richiede molte energie in quanto l’impasto va mescolato continuamente fino al raggiungimento della giusta consistenza. Questa ricetta mi è stata tramandata dalla mia amica Patty e io oggi voglio condividerla con voi.


Tempo di preparazione: 2-3 ore circa

Tempo di cottura: 1-2 ore circa

Dosi per: 1,5 kg di torrone bianco

 

Ingredienti per il torrone
1,5 kg di mandorle sgusciate
8 chiare d’uovo
750 gr di miele
6 bustine di vanillina
2 ostie
zucchero a velo q.b.

Ingredienti per il caramello
400 gr di acqua
600 gr di zucchero

  1. Per preparare il torrone bianco alle mandorle, la prima cosa da fare è tostare le mandorle in forno per 10 minuti a 150°C. Poniamole in un recipiente e cospargiamole con la vanillina miscelando bene.
  2. Prepariamo due grandi casseruole (una dovrà contenere l’altra). Con delle fascette assicuriamo i manici delle due pentole. Versiamo dell’acqua calda nella pentola più grande fino a riempirla quasi completamente. In questo modo avremo creato una cottura a bagnomaria. Poniamo sul fornello e accendiamo.
  3. Inseriamo nella pentola il miele e lasciamolo sciogliere completamente. Nel frattempo montiamo le chiare a neve ben ferma. Aggiungiamo le chiare al miele e iniziamo a mescolare il tutto con un cucchiaio di legno finché non raggiungerà una consistenza morbida ma compatta (ci vorranno circa 2 ore).
  4. Quando il composto di miele e albumi sarà pronto andiamo a creare il caramello miscelando lo zucchero con l’acqua in una pentola. Poniamola sul fornello e tenendo sotto controllo la temperatura con un termometro da zucchero, facciamolo arrivare a 120°C.
  5. A questo punto versiamo il caramello nella pentola col miele e le chiare e amalgamiamo al composto velocemente. Aggiungiamo le mandorle e mescoliamo.
  6. Poggiamo il composto del torrone su un pianale di marmo e stendiamolo con l’uso di un mattarello. Adagiamo l’ostia sopra e sotto e tagliamo con un coltello strisce da 5×15 cm. Infariniamo con dello zucchero a velo le estremità e avvolgiamo della carta stagnola.
  7. I nostri torroni bianchi sono pronti per essere mangiati.

Consigli: Il torrone bianco alle mandorle si conserva diversi mesi avvolto nella carta stagnola.

Consigli per gli acquisti: Coltello by Opinel. Tazza mug by EasyLife.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *